Pubblicato FreeDOS 1.3-RC3

FreeDOS 1.3-RC3 appena avviato

Pochi giorni fa è stata pubblicata la terza release candidate per FreeDOS 1.3. Per chi non lo conoscesse, FreeDOS è un clone libero del buon vecchio MS-DOS che permette di utilizzare software aggiornato e costantemente sviluppato su vecchie macchine, ma anche di avere un ambiente confortevole, leggero e pratico a tutti gli appassionati dei PC di una volta.

L’obiettivo principale della versione 1.3 è un miglioramento generale rispetto alla versione 1.2, che include una versione CD Live, nuovi pacchetti ed aggiornamento di quelli esistenti e miglioramenti alla compatibilità hardware e al supporto linguistico.

Continua a leggere

Proviamo ReactOS 0.4.13

La nuova versione di ReactOS, clone libero di Windows in sviluppo, è uscita il 10 aprile 2020, a poco più di 6 mesi dall’ultima versione. Si tratta ancora di una versione alpha, quindi non pronta all’utilizzo quotidiano. Il progetto, tuttavia, ha guadagnato col tempo usabilità e stabilità, dunque possiamo aspettarci la compatibilità con un certo numero di programmi ai quali siamo abituati. Di seguito i risultati della mia prova, ma prima un riassunto delle novità di questa versione, secondo l’annuncio ufficiale.

Continua a leggere

PhonenixOs e PrimeOS: Android su PC

Android è un sistema operativo molto moderno, che ha raccolto alcune sfide che per anni ed anni sono state teorizzate nei libri d’informatica, prima fra queste la virtualizzazione dell’ambiente su cui gira ogni applicazione, in modo da porre limiti molto rigidi ai malfunzionamenti che queste possono creare in caso di problemi o di cattive intenzioni.
Il successo di questo sistema ha inoltre portato molte case produttrici a distribuire programmi per cellulari e non per il computer. È il caso per esempio di Whatsapp, diffusissimo programma di messaggistica, i cui utenti che vogliono connettersi da computer devono accontentarsi di un client web. Viene dunque lecito domandarsi se non si possa installare questo sistema anche sul computer di casa.

Continua a leggere

Sistemi operativi: test in blocco

In passato ho scritto molte recensioni dettagliate sui sistemi operativi che provavo. Dal momento che, a meno di scegliere qualcosa di espressamente indirizzato a utenti esperti, facilità d’installazione, usabilità dell’interfaccia ed altri parametri hanno raggiunto una sostanziale parità, ho deciso di buttare giù delle recensioni al volo di alcuni dei sistemi che ho provato di recente. Si tratta per lo più di sistemi operativi alternativi (spiacente, niente Windows né Android), tanto per non dimenticare la vastità della scelta offerta dai vari progetti sparsi per il globo

Continua a leggere

Recensione Windows 10

A due mesi dall’uscita ufficiale, è ora di dire la mia sul nuovo sistema di casa Microsoft, Windows alla sua decima versione, o forse no, visto che si è saltata a piè pari la nona, se si esclude una sottoversione di Windows 8. In questo articolo parleremo della versione per PC, ambiente principale di questo blog.

Con questa versione di Windows, Microsoft mira evidentemente a riconquistare la sua ormai lontana posizione dominante nell’ambito dei sistemi operativi degli anni scorsi, posizione che ha cominciato a subire un lento declino ai tempi di Windows Vista, con utenti delusi che iniziavano a passare a Linux o Mac, e che ha subito una brusca accelerazione con la diffusione sempre maggiore di smartphone e tablet con sistema Android.
Continua a leggere

Tyrian su Linux!

Tyrian in esecuzione su Linux Mint KDEQualcuno conoscerà Tyrian, uno splendido videogioco degli anni ’90 erede (non dichiarato) dell’ancora più datato Xenon 2, rilasciato per MS-DOS e successivamente per Windows. Qualche anno fa questo gioco è stato rilasciato sotto licenza GPL, cosa che ne ha permesso l’immediato port su diverse piattaforme, grazie soprattutto al progetto opentyrian. Per chi vuole giocarci sotto Windows non c’è nessun problema, dato che c’è un download pronto all’uso, ma per quanto riguarda Linux dobbiamo arrangiarci a compilarlo da soli. Comunque la compilazione non è affatto difficile e in pochi minuti possiamo gustarci una partitina senza dover passare a un altro sistema operativo Continua a leggere

Proviamo Haiku R1 Alpha 4.1

haikur1a4-miniLa quarta Alpha di Haiku è uscita già tempo fa, ma prima d’ora non ho avuto tempo di provarla. Per chi non lo sapesse ancora, Haiku è un sistema operativo libero clone di BeOS col quale mira alla piena compatibilità. Il progetto è molto promettente, tanto che già le pre-Alpha funzionavano piuttosto bene e col tempo sta guadagnando ulteriore stabilità e compatibilità con vari software. In ogni caso, mi sono deciso a provarlo. Vediamo un po’ i risultati.

Continua a leggere