Firefox 4: renderlo più simile al 3.6? Si può!

Firefox 4 ha introdotto alcuni cambiamenti rispetto alle versioni precedenti. Questo può non essere gradito ad alcuni utenti, ma non vuol dire che debbano restare ancorati a una versione vecchia, dato che le possibilità di personalizzazione sono infinite e, fra l’altro, FF4 è un ottimo browser. Vediamo, punto per punto, le cose che potrebbero infastidire i vecchi utenti:

Barra dei menù
Questo cambiamento non è visibile su Windows XP e Linux (non su GNOME almeno, su KDE non ho ancora installato la nuova versione), tuttavia su Windows 7 i menù hanno lasciato il posto a un bottone arancione (di seguito lo chiamerò semplicemente “Il bottone”) con la scritta “Firefox” posto in alto a sinistra. La novità non è solo di Firefox: la stessa soluzione è già stata adottata da Opera da un po’ di tempo e Chrome i menù nemmeno li ha mai avuti. Microsoft poi ha adottato questa abitudine non solo su IE, ma anche su Windows.
Personalmente non ho gradito questo cambiamento (fra quelli elencati è l’unico che mi infastidisce davvero), nè sinceramente lo capisco, dato che trovo i menù una delle maggiori comodità nelle interfacce grafiche. Fortunatamente si fa presto a rimediare. Clicchiamo sul bottone Firefox, spostiamoci su Preferenze e spuntiamo la casella “Barra dei menu”.

Posizione delle schede
In alto o in basso, la differenza è poca, ma qualcuno non gradisce avere le schede di navigazione sopra la barra degli indirizzi. Poco male, perché in casa Mozilla hanno pensato anche a questo. Per chi ha riattivato i menù, andate su Visualizza->Barre degli strumenti e poi togliete la spunta a “Visualizza le schede in alto”. Per i fan del bottone, la casella si trova su Preferenze.

Barra di stato
Un’altra novità di Firefox 4 è la mancanza della classica barra di stato in basso. Al suo posto lo stato compare in un angolo, destro o sinistro, che cambia immediatamente quando ci puntiamo sopra il mouse (conosco persone che possono passare la giornata a rincorrere lo stato del browser :-D).
Il supporto di mozilla su questa pagina ci informa dell’esistenza di un componente aggiuntivo, Status-4-Evar, che permette di ripristinare la barra tradizionale. Dopo averlo installato possiamo anche modificare il comportamento della nostra barra appena tornata. Basta andare sulla gestione dei componenti aggiuntivi e fare click su “Preferenze” in corrispondenza di “Status-4-Evar”.

Bottoni
Non sopportate la nuova disposizione dei bottoni? Niente di più semplice. Per chi ha il bottone, andare su Preferenze->Personalizza la barra degli strumenti. Per chi ha i menù, Visualizza->Barre degli strumenti->Personalizza.
Qui potrete spostarvi avanti e indietro i bottoni, portando anche “Stop” e “Ricarica” a sinistra della barra degli indirizzi, come nelle vecchie versioni.

Non so se ho saltato qualcosa, a occhio e croce i cambiamenti estetici sono questi. Ognuno può personalizzare il proprio browser come vuole, ora che sappiamo come fare. Vi lascio con uno screen di come ho “conciato” Firefox io sul mio netbook e, ovviamente, aspetto la vostra opinione.

Immagine

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *